Michele Pane

Michele Pane

 

Michele Pane nel 1906

Il progetto

Il sito nasce con lo scopo di integrare il contenuto della biografia di Michele Pane con approfondimenti, filmati e commenti su tutti gli aspetti della vita e dell’opera del Poeta.

Per poterne seguire il contenuto è pertanto necessario avere a disposizione, oltre alla biografia, i testi delle principali opere di Michele Pane. Attualmente le uniche raccolte reperibili sono quella di Falcone e Piromalli edita da Rubbettino (Michele Pane, Le Poesie, a cura di G. FALCONE – A. PIROMALLI , Soveria Mannelli, Rubbettino,  1987) e  Decollatura e Motta S. Lucia. Due comunità del Reventino, Decollatura, Grafica Reventino, 1980.

Con questi due punti di partenza si potrà navigare attraverso le pagine del sito comprendendo appieno ciò di cui si parla, anche perchè si prevede di pubblicare articoli di approfondimento sulla vita del Poeta, sul suo ambiente di vita in Calabria e in America, sui suoi amici e, in particolare, sulle sue opere illustrandone dettagliatamente i contenuti.

Il blog offre ai visitatori la possibilità di commentare gli articoli e quindi costituisce l’occasione per discutere delle tematiche inerenti la vita di Michele Pane, la poesia dialettale, gli eventi che hanno influenzato la vita e le opere del Poeta.

Giuseppe Musolino

 
LEGGI L’ARTICOLO PIU’ RECENTE:

Il prossimo 6 agosto a Platania (CZ), alle ore 21:00, si svolgerà la manifestazione «Qui appartengo Note e rime del Reventino» organizzata dalla Pro Loco di Platania e dal Parco Letterario Felice Mastroianni.

L’evento si svolgerà nella sede del Parco Letterario e nello spazio antistanti per l’occasione chiuso al traffico. Per Decollatura ci sarà la partecipazione del Parco Letterario Storico e Paesaggistico di Adami con la lettura di poesie del Poeta Michele Pane e con un mio intervento  introduttivo sul profilo biografico e poetico dell’Autore.

A leggere le poesie saranno la professoressa Maria Teresa Sacco, che ha scelto la celebre A mia figlia Libertà, e Saverio Bonacci con ‘A tabacchera. Si tratta di due delle più note poesie di Michele Pane che rappresentano bene sia il carattere identitario sia i sentimenti più profondi che occupano i primi posti nell’animo del Poeta. Interessante sarà anche ascoltare i versi degli altri poeti e alcune poesie nella versione musicale curata dai musicisti indicati nella locandina che potete vedere in basso.

Giuseppe Musolino

 

AGGIORNAMENTO: pubblicati due video con le letture delle poesie.

Si tratta delle riprese di parte delle letture di Saverio Bonacci e Maria Teresa Sacco. Anche se i video non riproducono integralmente l’evento (il secondo è molto breve) rendono comunque l’idea dell’atmosfera che si era creata.